Get Adobe Flash player
Home

 

Anche quest'anno presentiamo la nostra proposta educativa per i Campus Estivi per bambini da 3 a 11 anni. Da un'idea del maestro Zavalloni Gianfranco saremo presenti sui territori del Comune di Collepasso (Le), Comune di Uggiano la Chiesa (Le) e presso il Comune di Santa Cesarea Terme, in collaborazione con l'Associzione In-Possibile...

La proposta delle Settimane Lente si presenta come innovativa all’interno della vasta gamma di proposte estive per bambini e ragazzi perché unica nel genere.

Le Settimane Lente chiamano in causa tutto il ragazzo e il suo fondamentale mettersi in gioco, essere protagonista e non destinatario di attività.

Accanto a ciò le attività proposte non sono riempitive di un tempo senza impegni, puntano alla ri-concettualizzazione del tempo libero. Esso, infatti, non va temuto, ma ripensato come possibilità di crescita quanto (se non di più) del tempo denso di attività, la noia va considerata volano, slancio di creatività ed operatività, la terra, la semplicità di un bosco e materiali elementari vanno intesi quale ambientazione ideale.

Inoltre le Settimane Lente sono innovative perché promuovono l’approccio concreto, esperenziale a:

• La cultura della lentezza come contrasto all’iperattività del vivere oggi, all’incapacità di attendere e al desiderio/esigenza del tutto e subito;

• La cultura del riciclo, come buona prassi e come possibilità educativa di scoprire il valore pieno delle cose e del loro utilizzo che non finisce con il nostro utilizzo;

• La cultura della terra, riconoscendo ad essa la funzione di mentore e guida contro l’alienazione dell’individuo, la virtualità delle relazioni e delle esperienze, contro le gabbie telematiche che fanno crescere bambini soli, senza immaginazione, ma sicuri e puliti;

• La cultura dell’eco-sostenibilità e dell’alimentazione biologica, diretta conseguenza di una relazione fruttuosa con la terra che diviene, dunque, bene da preservare e salutare fonte di sostentamento.

 

 

loc S. Cesarea loc Collepasso loc Uggiano la Chiesa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

scaricare qui il modulo in formato pdf, compilarlo e presentarlo direttamente al responsabile del campus

oppure presso gli uffici competenti nei diversi Comuni.